06 Settembre 2016

WHITE LIST

La Legge n. 190 del 6 novembre 2012 e il D.P.C.M. 18 aprile 2013, pubblicati in G.U. il 15 luglio 2013 ed entrati in vigore il 14 agosto 2013, hanno previsto l'istituzione, presso ogni Prefettura, dell'elenco dei Fornitori, Prestatori di Servizi ed Esecutori di Lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa, operanti nei settori considerati maggiormente a rischio (c.d. "White List").
 
L'iscrizione nell'elenco, che è di natura volontaria, può essere richiesta tassativamente solo per l'esercizio di una o più delle attività di cui all’art. 53 Legge 190/2012.
 
In.Te.Co. S.r.l. ha prodotto istanza d’iscrizione alla White List provinciale i cui presupposti sono l'assenza, in capo ai soggetti da sottoporre alle verifiche ex art. 85 del D. Lgs. 159/2011, delle cause di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all'art. 67 del Codice Antimafia, nonché di eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa tendenti a condizionare le scelte e gli indirizzi dell'impresa, come previsto dall'art. 84, comma 4 e all'art. 91, comma 6, dello stesso Codice.
 
In.Te.Co. S.r.l., ha ottenuto dalla Prefettura competente per Territorio, a far data dal giorno 29/06/2015, l’iscrizione alla White List provinciale.
Aggiornamenti iscrizione : 06/09/2016.

Scarica il documento in originale dalla sezione documentazione.

Scarica la brochure del nostro Gruppo
e le brochure di tutti i nostri servizi.

Serve aiuto?


Image CAPTCHA

Abbiamo lavorato per

Abbiamo lavorato per

Referenze Stucchi Servizi Ecologici
Referenze Stucchi Servizi Ecologici