21 Ottobre 2019

DOPO IL NO-DIG 2019: CONSIDERAZIONI POST-FIERA.

Da un paio di settimane si è concluso l’International NO-DIG 2019, la manifestazione più rappresentativa a livello mondiale per la promozione delle tecnologie trenchless e la loro applicazione nel settore delle opere infrastrutturali.

Al termine di un evento del genere, resta lo stand da smontare e il materiale da impacchettare e caricare.
I padiglioni sono mezzi vuoti, ma la voce di chi sta riponendo i propri appunti prima di andare risuona come un brusio potente: sussurrando si commenta il risultato degli incontri.
Questo è un momento di quiete mentale, prima del ritorno al lavoro quotidiano, in cui è forse più facile percepire a caldo l’importanza di essere stati presenti a Firenze nei tre giorni dell’evento.

Per In.Te.Co., si è trattato di qualcosa di più che essere presenti: abbiamo partecipato.
Sono stati tre giorni di incontri con aziende e professionisti interessati a comprendere le opportunità offerte dalle tecnologie trenchless. Di confronti con altri esperti sulle tecniche e i metodi.
Di racconti dettagliati di case history, analisi dei lavori effettuati che supportano un’opinione sempre più consolidata e, oggi, sempre più dimostrabile: scegliere di effettuare gli interventi con tecniche NO-DIG, cioè installando, sostituendo o rinnovando le utenze interrate senza rompere il manto stradale o riducendo al minimo gli scavi è il modo per operare più rapidamente, con meno impegno economico e con minori
disagi per il traffico e la popolazione. Insomma, una buona scelta.

Per noi, che In.Te.Co. portiamo avanti da anni lo sviluppo e la diffusione di queste tecniche, anche attraverso l’impegno personale dei nostri tecnici ed esperti in interventi NO-DIG, si è trattato di un appuntamento con il futuro: ci ha confermato che la strada intrapresa è quella giusta e che le aziende, le istituzioni e le persone sono pronte per considerare le tecnologie trenchless come la prima possibile scelta.

Abbiamo potuto apprezzare l’importante ed efficiente lavoro svolto dall’International Society for Trenchless Technology (ISTT) nell’organizzazione di questo evento.
E torniamo alla nostra attività con la certezza di aver raccolto in questi tre giorni qualcosa di rilevante.

 

Scarica la brochure del nostro Gruppo
e le brochure di tutti i nostri servizi.

Serve aiuto?


Image CAPTCHA

Abbiamo lavorato per

Abbiamo lavorato per

Referenze Stucchi Servizi Ecologici
Referenze Stucchi Servizi Ecologici